Turismo e Cultura

Turismo e Cultura

SAATI E DOGALI CASTEL FRENTANO LAPIDE FOTO NOTTURNA 531Restauro di una prestigiosa lapide degli anni ’30 sistemata sulla facciata esterna del vecchio Municipio di Castel Frentano, in pieno centro storico, e dedicata a due concittadini caduti in terra d’Africa: Rocco Ferrante e Silvio Abbonizio.

 

Colle della VittoriaDa sempre il Colle della Vittoria, che si trova alle porte di Castel Frentano  (all’interno della Villa Comunale “Sen. Errico D’Amico”), lungo la strada che porta a Lanciano, racchiude il valore e il cuore del popolo castellino. Ed è proprio su questa amena collina che sorge (ed oggi si può guardare in tutta la sua magnificenza), un Monumento di pregevolissima fattura: una perfetta riproduzione della famosa “Vittoria Alata Pompeiana”che deriva, a sua volta, da una colossale statua in bronzo fatta eseguire da Pirro nell’anno 280 avanti Cristo.

chiesa1La chiesa arcipresbiteriale di Santo Stefano Protomartire è la chiesa madre di Castel Frentano. Venne ricostruita nella seconda metà del 1700 su una chiesa edificata probabilmente tra la fine del XIII secolo e gli inizi del XIV secolo, divenuta troppo piccola per contenere il numeroso popolo ed ormai, malridotta. Fin dal XVI secolo, la chiesa è Arcipretura, di cui fu primo arciprete don Camillo Savino.

 

chiesa7La chiesa di Santa Maria dell' Assunta è anche conosciuta anche come chiesa della Madonna dell'Assunta. La prima costruzione risale al XV secolo, ma oggi se ne ha traccia solo nelle fondamenta in laterizio, nel portale laterale in pietra, e in una statua lignea della Vergine Maria. Agli inizi del XVIII secolo, la chiesa fu completamente ricostruita in stile barocco. Nel 1822, al santuario fu concessa l'Indulgenza plenaria il giorno dell'Assunzione di Maria.

 

chiesa9La chiesa di San Rocco fà risalire la sua edificazione alla seconda metà del XVII secolo. Nella prima metà del XX secolo il tempio fu oggetto di importanti lavori di restauro. Nel 1977, con la munificenza di Amerigo Di Donato, detto Mirrichino, venne costruita la fontana sita di fianco. Fu restaurata dal comitato Feste nel 2005-2006.

 

palazzo1Il Palazzo Cavacini è un palazzo signorile composto da due corpi di fabrica disposti a forma di "L". È sito nel centro storico tra Corso Garibaldi e Corso Torrione. La costruzione risale al XVIII secolo; fu ristrutturato dopo la frana del 1881. Agli inizi del 1900 fu realizzato il corpo di fabbrica su Corso Torrione.        

 

palazzo3Il Palazzo Vergilij si trova nella parte terminale di un isolato sito a sua volta tra due piazze (il Largo Vergilij e e Piazza Raffaele Caporali) oltre che da una stradina. Utilizzato come residenza attualmente, in parte è disabitato. Il palazzo fu costruito verosimilmente nel XVII secolo per il barone Vergilij sopra una preesistente costruzione.

 

palazzo2Il Palazzo Crognale è il palazzo marchesale di Castelfrentano. È sito in piazza Giuliano Crognale. Creato per essere la residenza della famiglia dei marchesi Crognali, oggi è in parte abitato. La costruzione risale tra la fine del XVIII e l'inizio del XIX secolo. Negli anni sessanta fu abbattuto in parte dello scalone d'onore. La facciata è a tredici assi. Il palazzo si compone di due piani più seminterrato e soffitta.

iononrischio

Orari Ecosportello

RIECOSi comunica che a partite dal mese di Giugno l'apertura al pubblico dell'ecosportello si terrà ogni Giovedì (festivi esclusi) dalle ore 09:30 alle ore 12:30 presso il Palazzo Comunale in Via Eduardo Scarfoglio n° 6.

P.IVA: 00253170690
IBAN:
IT 44 Y 05387 77610 000000536558
BIC:
BPMOIT22XXX

RIECO

COMPOSTAGGIO DOMESTICO

Apertura al Pubblico

orario


Lunedì, Martedì, Giovedì e Venerdì
dalle ore 09:00 alle ore 12:00
Martedì e Giovedì
dalle ore 16:00 alle ore 18:00

REGIONE ABRUZZO X
PROVINCIA DI CHIETI X
UNIONE DI COMUNI X
SANGRO AVENTINO X