Avvisi

Scuola media di Castelfrentano, la soluzione è vicina Si è appena conclusa l'ispezione dell'ufficio scolastico regionale: "il problema esiste e va risolto" - VIDEOCITTA'

newsscuolacastelfrentanoCome anticipato venerdì scorso e riportato da noi in un articolo di sabato (Leggi qui) dall’ufficio scolastico regionale è giunta questa mattina l’ispezione finalizzata a verificare la suddivisone delle classi alla prima media di Castelfrentano. Il sindaco Gabriele D’Angelo, sempre in prima fila dalla scorso marzo in una lotta che definisce di diritto, ci ha raggiunti telefonicamente e ci ha raccontato l’incontro di questa mattina.

Le famiglie erano ancora tutte ai cancelli della scuola, l’ispezione è arrivata di buon’ora, e su invito dell’ispettore sono stato l’unico a seguire l’iter del controllo. Il problema “classi pollaio” è un fatto risaputo, sono tante le scuole che hanno un numero di studenti per sezione superiore a quello consentito dalla legge ma a Castelfrentano la situazione è ben diversa. 30 ragazzi fra cui 2 disabili gravi e 4 dsa (disturbi che interessano l’area dell’apprendimento), stipati in un'unica aula con la sola alternativa di dividersi e seguire la lezione a turno sulla lavagna elettronica.

Il problema è serio, e il fatto che io sia qui, ha dichiarato l’ispettore, sempre stando al racconto del sindaco, significa che abbiamo tutta la volontà di risolverlo al meglio. Un passo, finalmente, in avanti concreto per il sindaco D’angelo che a quel punto, su invito dell’ufficio scolastico regionale, ha invitato i genitori a riportare i figli in classe domani in attesa della soluzione che, a quando sembra, verrà trovata entro pochi giorni.

Dopo Castelfrentano il controllo si è spostato verso il comprensivo De Petra di Casoli dove il sindaco Vincenzo Muratelli sta portando avanti una battaglia comune al sindaco D'Angelo.

iononrischio

Orari Ecosportello

RIECOSi comunica che a partite dal mese di Giugno l'apertura al pubblico dell'ecosportello si terrà ogni Giovedì (festivi esclusi) dalle ore 09:30 alle ore 12:30 presso il Palazzo Comunale in Via Eduardo Scarfoglio n° 6.

P.IVA: 00253170690
IBAN:
IT 44 Y 05387 77610 000000536558
BIC:
BPMOIT22XXX

RIECO

COMPOSTAGGIO DOMESTICO

Apertura al Pubblico

orario


Lunedì, Martedì, Giovedì e Venerdì
dalle ore 09:00 alle ore 12:00
Martedì e Giovedì
dalle ore 16:00 alle ore 18:00

REGIONE ABRUZZO X
PROVINCIA DI CHIETI X
UNIONE DI COMUNI X
SANGRO AVENTINO X